Per mezzo del concorso letterario “La pelle non dimentica”, Le Mezzelane Casa Editrice ha inteso occuparsi attivamente del cosiddetto femminicidio, come oggi viene definito “l’omicidio contro le donne, in tutte le sue manifestazioni, per motivi legati al genere.”Da “Donna a donna” è un libro dove c’è posto per ogni donna, perché ogni donna può ritrovarvi una parte di sé.Il Bianco, Lola, Micio, la tata e la bambina con le elle nel nome. Ritrovatasi all'improvviso a dover vivere per strada, Rosa, sessantenne solitaria che deve usare un bastone per camminare, scoprirà un mondo inaspettato, in cui finalmente riuscirà a essere se stessa.Amber, diciassette anni e una cascata di riccioli rossi. Braiden, occhi grigi pieni di rabbia e modo di fare da riccone supponente. Incompatibili come fuoco e acqua, si attraggono come calamite. Proprio quando se ne renderanno conto, però, le loro vite subiranno uno scossone, costringendoli a una scelta: il loro amore o i loro sogni?Cerco l’arcobaleno ogni giorno Non importa che il giorno sia Cupo, nebbioso, triste E il cielo sia coperto da Nuvole grandi e tempestoseMoon e Ishan, due adolescenti all’apparenza normali, alle prese con i problemi tipici della loro età, con l’amicizia e con i primi amori. Eppure dentro di loro si cela un’energia misteriosa, destinata a salvare l’universo.Una creatura diabolica emerge dal passato di Marcus, pericolosa al punto da diventare una minaccia persino per Rebecca. Tra epiche battaglie e sentimenti di cui venire a capo, si snoda la seconda avventura di Rebecca, la Cacciatrice, e Marcus, il vampiro.Rebecca. La Confraternita la chiama il Cacciatore, i vampiri la Distruttrice. Un’anima divisa tra due mondi e un sentimento impossibile per Marcus, il vampiro.Vediamo e ascoltiamo solo ciò che ci rassicura. Rimuoviamo ciò che ci inquieta e ci preoccupa. Negli occhi di chi guarda rimarrà per sempre il riflesso della morte.Insoddisfatta della propria vita e del proprio matrimonio, Sara si sfoga disegnando cavalli in corsa. Sarà il corso di pittura tenuto dall’affascinante Alex a dare nuovo slancio a Sara e ai suoi cavalli in libertà?Passeggiare per le strade di Ascoli Piceno, per i vicoli divisi tra ombra e sole, equivale a sfogliare a caso un libro di storia dell’arte italiana, imbattendosi nelle illustrazioni più rappresentative ed espressive. (Jean Paul Sartre.)Le “Donne da sfogliare” sono Edda Billi e Maria Laura Annibali, attiviste italiane dei diritti civili, che attraverso testimonianze vive parlano del complesso viaggio che porta alla presa di coscienza del vero sé.Assaporare lentamente attimi di te e di me e gioire del dolce nettare che l’amore incanta
La nostra mission
Le Mezzelane Network
Concorsi letterari Le Mezzelane
Spazio poesia

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save