Il treno del successo – ebook

Valutato 5.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

2,99

1000 disponibili

COD: ISBN 9788899964238 Categorie: , Tag:

Descrizione

Nella loro spasmodica ricerca del successo tre aspiranti artisti trascurano gli affetti familiari e sperperano il loro patrimonio, incuranti della tragedia che si abbatterà su di loro.

Alessandro aspira a diventare un grande scrittore e riesce a trascinare in questo suo sogno di gloria due artisti suoi amici. Nel momento in cui inizia l’azione scenica, il poeta Giacomo, consapevole dei propri limiti e del fallimento del suo poetare, cerca di trasmettere questa sua lucida e spietata analisi ai compagni, insieme ai quali si era nutrito di sogni di gloria, ma i suoi avvertimenti cadono nel vuoto.
Alessandro, più di ogni altro, s’intestardisce sulla possibilità di salire sopra il treno del successo che lo porterà lontano dal paesino siciliano, nel quale vive insieme alla moglie e alla figlia. La moglie Elena cerca di sottrarsi al sogno alienante del marito, aggrappandosi all’amore di un uomo conosciuto a Palermo; un amore non corrisposto pienamente che finirà col mettere in conflitto madre e figlia.
Alessandro, tutto preso dai tanti progetti letterari che gli riempiono la testa, neanche si accorge di quello che accade attorno a lui, finché una notizia negativa non lo mette davanti alla realtà… e allora la sua reazione sarà estrema.

Informazioni aggiuntive

Autore

Alberto Di Girolamo

Pagine ebook

98

1 recensione per Il treno del successo – ebook

  1. Valutato 5 su 5

    Annamaria

    Alberto Di Girolamo, autore marsalese, ha scritto per anni solo per gli amici che lo hanno però spinto a tuffarsi nel mondo del self-publishing, grazie al quale ha presentato alcuni suoi lavori a un pubblico più vasto, per poi essere “adottato” dalla Casa Editrice Le Mezzelane con la pubblicazione del suo testo teatrale “Il treno del successo”, un dramma che narra la sofferenza interiore di uno scrittore che insegue il successo senza riuscire a comprendere i suoi limiti, non accettando le sconfitte.
    L’opera ci presenta un gruppo di amici, scrittori e pittori, continuamente alla ricerca di un successo che non arriva, che fa loro dimenticare gli affetti familiari e sperperare il proprio patrimonio inseguendo inutili chimere.
    Alessandro, protagonista del dramma, si ritiene un valido scrittore e non accetta la resa del suo amico poeta Giacomo che ha raggiunto la consapevolezza dei suoi limiti e cerca di far ragionare l’amico. Alessandro è convinto che prima o poi riuscirà a salire sul treno del successo ed è talmente preso dal suo sogno che non si accorge delle vicende familiari che si snodano intorno a lui.
    La moglie Elena, per evadere da quella inutile ricerca di successo del marito, trova conforto nell’amore di un uomo conosciuto durante i suoi viaggi a Palermo, dove si reca per gestire tutti gli affari di cui il marito non si cura più. Elena, con un sotterfugio, riesce a introdurre in casa il suo amante, cosa che porterà a una situazione conflittuale con sua figlia che si innamorerà dell’amante della madre e sarà da questi corrisposta.
    Un’improvvisa notizia romperà gli equilibri familiari e metterà Alessandro di fronte a una inaccettabile realtà che lo condurrà a una folle reazione.

Aggiungi una recensione