Io e l’amore – carta

(1 recensione del cliente)

7,90

49 disponibili

COD: ISBN 9788833281872 Categorie: , Tag: , , ,

Descrizione

Riuscirà Manuela, pasticciona e sognatrice, a fare colpo sul bel Salvo? E, soprattutto, ne varrà davvero la pena?

Dopo molti anni Manuela i ritrova tra le mani l’unica pagina superstite di un diario segreto che scriveva quando aveva diciott’anni. Un ritrovamento casuale che le permette di fare un tuffo nel passato e rievocare la sua prima vera cotta, avente come protagonista Salvo. Un ragazzo popolare, bello e simpatico, perfetto sotto ogni punto di vista, o almeno, questo era ciò che pensava Manuela, che da ben due anni era innamorata di lui, senza di fatto conoscerlo realmente. Così, con un effetto domino che ha inizio con quell’unica pagina, la donna rivive i giorni del suo ultimo anno al liceo, quando decise di dare una svolta alla propria vita cambiando il proprio look. Un gesto estremo, compiuto equivocando i consigli di Silvia, la sua migliore amica, e di Marco, il ragazzo che le dava ripetizione di matematica, che la spronavano a mostrarsi più sicura di sé. Con un nuovo taglio di capelli e le lenti a contatto al posto degli occhiali, Manuela viene finalmente notata da Salvo. Per tale successo però, deve pagare un prezzo: rinunciare a molte delle sue passioni, che il ragazzo non solo non capisce, ma trova ridicole. Scoprirà sulla propria pelle l’errore fatto quando capirà di essersi annullata per una persona che ha solo idealizzato. Senza aver imparato nulla da questa esperienza e senza capire realmente se stessa, Manuela crede poi di essere innamorata di Marco, che da sempre la sostiene e la incoraggia, ma che a sua volta risulta essere la scelta sbagliata. Questa però sarà la svolta, il momento Manuela in cui capirà davvero cosa vuole dall’amore, intuendo che cambiare solo per piacere a gli altri non è sempre la scelta migliore.

Informazioni aggiuntive

Autore

Dora Masi

Pagine

144

Formato

11×15 – brossura

1 recensione per Io e l’amore – carta

  1. Eugenio Nascimbeni

    Si può cambiare e rimanere se stessi?
    Si può crescere dai propri errori?
    Chissà, forse la vita è soltanto un susseguirsi di lezioni, indispensabili per acquisire la consapevolezza necessaria a distinguere tra il vero amore e la semplice illusione di un sentimento inesistente.
    Romanzo fresco, spigliato, vivace.
    Dora Masi ha avuto il pregio, oltre a quello di esibire una scrittura di assoluto valore, di mostrare al lettore il lato più nascosto e intimo della protagonista, Manuela, che si dibatte tra sogni, speranze e delusioni in un percorso di crescita che la porterà infine a una nuova coscienza di sé.
    Non sempre è facile scavare così a fondo nell’animo di un personaggio, Dora ci è riuscita in pieno.
    Complimenti all’autrice e, se permettete, ai gusti musicali di Manuela.

Aggiungi una recensione