Camilla Dania

Nata a San Benedetto del Tronto (AP) il 14.11.1988, Camilla Dania è cresciuta a Porto San Giorgio (FM).
Ha frequentato il liceo Classico Annibal Caro di Fermo. Da sempre appassionata di arte, lettura e scrittura, disegna fumetti per il giornalino della scuola, frequenta un corso di teatro.
Dopo il diploma di maturità (2007) va a Roma, studia per un anno lettere, musica e spettacolo all’università La Sapienza. Poi passa l’esame di ammissione per studiare recitazione in italiano e in inglese alla Link Campus University of Rome, che le offre, tra le altre, la possibilità di approfondire la drammaturgia Shakespeariana e i pentametri giambici con attori della Royal Shakespeare Company. Dopo tre anni (2011) ottiene il Bachelor in Dramatic Arts.
Una volta conseguita la laurea comincia subito a lavorare come attrice nella compagnia dei giovani del Teatro Vascello di Roma, dove accanto al lavoro sui personaggi approfondisce quello autoriale. Seguono esperienze nell’ambito della recitazione, registico e della ricerca attoriale a Firenze, Milano e Venezia.
Nel 2015 si trasferisce a Friburgo in Brisgovia (Germania), frequenta un corso intensivo di tedesco e ottiene dopo un anno il certificato di lingua DAF livello C1.
Nel 2016 si riavvicina al teatro. Dopo un praticantato nell’ambito dell’assistenza alla regia al Theater Basel (Teatro Stabile di Basilea, Svizzera), lavora come assistente alla regia prima a Basilea, poi al Theater Baden Baden (Teatro Stabile di Baden Baden, Germania) e infine al Theater Freiburg (Teatro Stabile di Friburgo, Germania), dove attualmente continua a lavorare.
La scrittura, il disegno, la pittura, il teatro, la musica (ha cantato in varie Rock-Blues-Band, dipinge costantemente) sono per lei tutti strumenti espressivi imprescindibili al fine della propria realizzazione artistica.

Per Le Mezzelane Casa Editrice ha pubblicato