Lingerie – carta

Valutato 5.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

7,90

50 disponibili

COD: ISBN 9788833280684 Categorie: , Tag: , , , ,

Descrizione

Un uomo intrigante spinge Laura a fare cose che mai avrebbe pensato di fare, in un vortice di trasgressione ed eccitazione. Ma sarà lui l’amore della sua vita? Sulle tranquille onde del Lago Maggiore. Laura scoprirà la verità.

Laura è innamorata di Manuel, che l’ha coinvolta in un intrigante gioco erotico: provarsi biancheria sexy nei camerini dei negozi, fotografarsi e mandargli le foto. Un giorno viene scoperta mentre, in un negozio del centro di Milano, si riprende in un camerino. Mandata dal direttore, lui le intima di non farsi più vedere in quel negozio. Dopo questa figuraccia, Laura sconvolta arriva da Manuel con diverse ore di ritardo e lo scopre con un’altra donna Capisce di aver idealizzato la loro storia e, disperata e umiliata, scappa via. Settimane dopo un’amica le chiede di accompagnarla proprio nel negozio da cui è stata cacciata, lì rincontra il direttore, che le fa una scenata. L’indomani però lui la chiama per scusarsi e la invita per un aperitivo. Spinta dal desiderio di rivincita, Laura accetta. Iniziano a frequentarsi e lui, convinto che la biancheria intima sia una fissazione della ragazza, le regala capi pregiati e sexy, ma lei ne è infastidita. Dopo molti dubbi ed equivoci, Laura chiede all’uomo di trascorrere insieme un fine settimana sul Lago Maggiore: è l’ultima occasione per capire se la loro storia abbia un futuro.

Informazioni aggiuntive

Autore

Demetra Kanakis

Pagine

125

Formato

11×15 – brossura

1 recensione per Lingerie – carta

  1. Valutato 5 su 5

    Maria Rosaria

    Un romanzo deliziosamente eccitante e romantico. L’autrice, Demetra Kanakis, scrive da tempo sotto altra identità. È fermamente convinta che la vita abbia molta più fantasia delle storie che si raccontano e che il limite tra realtà e finzione sia incerto e spesso superfluo.
    In effetti, leggendo “Lingerie” ho spesso pensato che le piccanti vicende vissute dai protagonisti, potrebbero essere tranquillamente tratte dalla vita reale. Ormai l’uso dei nostri amati smartphone ci permette di scattare foto o registrare video in qualsiasi posto, in qualsiasi modo e condividere le immagini in tempo reale con chi vogliamo. Ed è proprio su questo particolare che si basa il gioco erotico tra Manuel, che ordina alla sua donna di provare biancheria sexy nei camerini dei negozi e di fotografarsi, e Laura che si lascia coinvolgere e invia, eccitata, gli scatti al suo lui.
    Una storia, la loro, non esattamente chiara e intesa in modo univoco da entrambe le parti. Vissuta tra amore e inaspettate scoperte sessuali per una Laura sincera e forse ingenua nei sentimenti e un Manuel invece più incline al solo piacere e al divertimento, come rivelano alcuni anomali episodi che lei da innamorata sottovaluta. Relazione in cui Laura pian piano comincia a sentirsi come mascherata di un ruolo che non le appartiene e in cui non si sente pienamente se stessa. Quando scopre Manuel con un’altra donna, Laura si sente tradita, ne soffre per diverso tempo, ma si rende anche conto che non era quello il tipo di legame che avrebbe voluto nella sua vita. Ed è grazie ad un’incresciosa vicenda accaduta proprio nel negozio dove di nascosto assecondava le voglie di Manuel, che Laura conosce un altro uomo con cui, tra equivoci e regali, inizierà una seconda storia. Se sarà di solo sesso o di vero amore lo lascerò scoprire al lettore.
    Un delizioso romanzo, dunque, da leggere in pochi giorni se non in un pomeriggio. In cui scoprire ed assaporare non solo l’erotismo, ma anche argomenti quali la sofferenza, l’amore, la conoscenza di se stessi e l’amicizia, descritti dall’autrice in modo abile, delicato, sensuale, mai volgare e coinvolgente dalla prima all’ultima pagina.

Aggiungi una recensione