Nella Palermo di oggi, un efferato delitto porta Silvia Romano, esperta di manoscritti antichi, e il suo amico Riccardo, latinista, sulle tracce di un antico mistero. Permetteranno gli eredi della secolare setta dei Beati Paoli di rivolvere finalmente il sanguinoso caso della baronessa di Carini?Gemma ha cercato un angelo che la portasse fuori da un abisso di orrore e violenza, ma l’unica strada che si vede aperta davanti porta al grande albero in mezzo al campo di girasoli.A Zizziq, piccolo alieno costretto a vagare per la galassia a bordo di un’astronave–scuola, tutti i giorni sembrano uguali. Un giorno, però, le sue tre antenne lo mettono nei guai e il Grande Maestro Niqquit decide di punirlo. Da lì comincia la sua grande avventura: salvare un lontano pianeta chiamato TerraCosa c’è di meglio che trascorrere il Natale in Inghilterra? Vi ci portano Spaventino e la sua amica, il fantasmino Carlotta.Salpiamo insieme a Zio Darwin per il più eccitante, divertente e istruttivo giro del mondo, fino alla soluzione del grande enigma della Natura.“Protétta” è l’epopea fantozziana della Pina, una Milf di provincia come tante che “l’aveva data a pochi e pure gratis, pagandola carissima” e che la mastectomia costringe a una quotidianità surreale, narrata da un dialogo interiore feroce, in bilico tra la paura di non farcela e l’irriverenza giocosaTre storie che si intrecciano mostrandoci la vita di tre differenti personaggi, accomunati da un approccio disfunzionale con la realtà, che finirà per schiacciarli. Un libro che vi farà sbellicare dalle risate, facendovi sentire in colpa proprio per questo.Attraverso il racconto diaristico, l’autore mostra, in modo coinvolgente e sofferto, tutti gli aspetti della sindrome maniaco–depressiva conosciuta anche come bipolarismo. Un testo unico, utile anche ai professionisti e ai familiari per comprendere a fondo il punto di vista dei pazienti bipolari nelle diverse fasi del loro disagio.Istinti di base, animalità selvaggia, sensualità dolce e raffinata, amore passionale che unisce corpo, cuore e mente, il tutto condito da un filo conduttore comune: la libertà espressiva.Una raccolta suddivisa in sei stanze, ognuna di un diverso colore, in cui la poesia scorre fluida vibrano sulla lunghezza d’onda della tonalità scelta.Arda ha 15 anni ed è un detective temporale. Mentre cammina per le strade di istanbul, improvvisamente sente una ragazza urlare. Corre in suo soccorso... e si trova in una nuova e strana avventura. Mentre l’inquinamento da plastica minaccia il pianeta e i giovani attivisti ambientali scompaiono uno dopo l’altro, Arda dovrà risolvere i suoi problemi personali, scoprire chi sia la misteriosa “ragazza in rosa”, ma, soprattutto, dovrà fronteggiare l’invasione dei Signori della Plastica!Un fuoco che divampa si potrà mai spegnere del tutto? La voce diventa sentimento e il sentimento parola che brucia le pagine e divora l’amore come le labbra il filtro di una sigaretta. Il lieto fine è incognita, mistero che avvolge l’anima.Tre storie che si intrecciano: Enrico e Thomas, prima amici inseparabili, poi divisi da qualcosa che neppure loro sono in grado di comprendere e analizzare; e poi Giovanni che, superata la soglia della maturità, deve capire se è pronto a cambiare. Tutti e tre dovranno chiarire il loro passato se vorranno vivere il presente.Composto di poesie e racconti, Ombre lungo la strada è la descrizione dei ricoveri a cui Stefano Borghi fu sottoposto prima e dopo la diagnosi di sindrome demielinizzante da sclerosi multipla. Ombre che non danno scampo e mettono con le spalle al muro come questa patologia.Daidalon, l'inventore del labirinto. Daidalon, un uomo tormentato dai demoni dell’ambizione e dell’invidia. Daidalon l’assassino! Un giallo in cui si fondono i personaggi del mito e la realtà storica della civiltà micenea. Una riflessione sul dramma che opprime l’umanità: l’essere artefici del proprio destino e al contempo schiavi della sorte.
La nostra mission
Le Mezzelane Network
Concorsi letterari Le Mezzelane
Spazio poesia

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save