Seconda possibilità – carta

(2 recensioni dei clienti)

16,00

43 disponibili

COD: ISBN 9788833281773 Categorie: , Tag: , , , ,

Descrizione

Eroe sportivo o perfido traditore del proprio popolo? Chi è Rudolph, il nonno che Richard non ha mai conosciuto? Per scoprirlo dovrà scavare in un passato sepolto da bugie, interessi, omissioni. Tra Stati Uniti, Canada e Germania, Richard ricostruirà la storia del nonno e scoprirà da dove deriva la sua dirompente passione per l’ hockey su ghiaccio.

Richard Bower è un ragazzo ventiquattrenne nella Boston del 2009. Appartiene a una famiglia ebraica che vanta le sue antiche radici bostoniane. Giocatore di hockey, a fine college viene scartato dalle grandi squadre ed entra in crisi. Nel tentativo di uscirne, scopre per caso che suo nonno Rudolph in realtà era tedesco, campione di hockey ai tempi della Germania di Hitler. Richard investiga sulle vere radici della sua famiglia, in un viaggio che lo porta in Canada e in Germania. Qui viene a contatto con persone che lo aiutano a ricostruire la storia di nonno Rudolf e far emergere con fatica, tra mille bugie, la verità nascosta da tutti per settant’anni.

Il romanzo si ispira alla vera storia di Rudi Ball, giocatore di hockey tedesco, l’unico ebreo ad aver giocato per la Germania nelle Olimpiadi invernali del 1936, grazie alla solidarietà dei suoi compagni di squadra.

Informazioni aggiuntive

Autore

Renato Ghezzi

Pagine

352

Formato

15×21 – rilegato

2 recensioni per Seconda possibilità – carta

  1. Moka

    Un romanzo che coinvolge, che travolge, emozioni e segreti nascosti per non ferire, verità che risalgono la china delle generazioni. I silenzi dei nonni e dei padri, la ricerca della verità dei giovani. Una storia di amicizia e sport, oltre ogni limite umano. Lettura consigliatissima!

  2. Marcella

    SECONDA POSSIBILITÀ di Renato Ghezzi mi ha ispirata sin dalla prima volta che ne ho sentito parlare dallo stesso autore durante una presentazione in libreria. Essendo molto sensibile al periodo nazista, mi sono sentita del tutto coinvolta. La storia si svolge tra l’America dei nostri giorni e la Germania di Hitler e dei suoi orrori. Due storie parallele che in realtà sono intrecciate e completamente collegate nel duro gioco dell’hockey e in quello ancora più tosto della vita. Due protagonisti maschili che in epoche così diverse lottano per conquistare il vero amore, un posto in ambito sportivo-professionale e quello nelle loro rispettive società. Due Seconde Possibilità che in questo romanzo la vita riserva ai due uomini che sanno vederle e riescono a coglierle, nonostante le mille difficoltà e dubbi. Magistralmente scritto e intessuto dall’autore, questo libro prende il lettore e lo catapulta nelle due realtà interpretate, facendolo arrabbiare, intenerire, tifare e, perché no, sognare.
    (da Facebook – Marcella Manca)

Aggiungi una recensione